.

bluevelvet
Ex Rossoshocking
CULTURA
24 giugno 2011
Rainbow Magicland il parco più brutto che ci sia!! DA EVITARE

 

Questa estate tutti a Gardland o a Mirabilandia. Evitiamo accuratamente il nuovo orribile parco di Valmontone (Rm) inaugurato lo scorso 25 Maggio.
Dal 25 maggio ad oggi le giostre non sono ancora tutte funzionanti. Le migliori attrazioni (che poi sono solo 3 o 4) non funzionano o funzionano a singhiozzo. Il prezzo, originariamente era di 39 euro, poi abbassato a 35 e ora a 25 euro. Paghi 25 euro e ti danno la possibilità di ritornare una seconda volta a 10 euro così da poter vedere tutte le attrazioni aperte. Ma andiamo per gradi. Il 25 Maggio grande apertura per soli Vip. Già da qualche giorno prima potevi acquistare on line i ticket al prezzo di 35 euro o comperare abbonamenti o biglietti scontati per comitive. Dopo la grande inaugurazione ecco che arrivano i problemi. Dal 26 ad oltranza le giostre non funzionano. Le migliori attrazioni Shock, Mystica, Hudini e tante altre non riescono a funzionare o sono sempre sotto osservazione.  A turno ogni giorno qualche altra giostra viene chiusa per manutenzione. Sul sito ufficiale le notizie sono poco chiare, la gente si lamenta e grida allo scandalo. Insomma, perché aprire un parco che ancora pronto non è? Perché far pagare il biglietto se poi le attrazioni non funzionano? E allora ecco la strategia. Fino al 23 paghi  25 euro ti vedi le giostre che sono aperte e con soli 10 euro puoi tornare una seconda volta per vedere finalmente il parco nella sua interezza! Ma quelli che avevano comperato i biglietti da prima? Quelli che avevano anche approfittato dell'offerta Hotel più parco? Boh?!?!?!
Ma da quando puoi visitare il parco nella sua interezza? Sul sito ufficiale e sulla pagina FB assicurano che dal 24 Giugno tutte le attrazioni sono attive e che quindi è possibile farle tutte. Ma il 23 sera, verso le 23:00 arriva il comunicato nefasto: Non sono stati ricevuti i necessari documenti, cioè le autorizzazioni e le licenze per poter aprire tutte le giostre. La colpa non è del parco – si giustifica la direzione – ma della burocrazia italiana. Inutile commentare...
Nel frattempo tutte quelle famiglie che avevano prenotato hotel, preso ferie e comperato ticket on line per andare il 24 a Rainbow Magicland rimangono fregate perché ancora tutte le attrazioni non sono aperte!!!! Ma grande novità! Puoi comunque ritornare la seconda volta a 10 euro. Certo che chi viene da Treviso sarà molto impossibilitato a ritornerà la 2° volta per visitare il parco. Questo “scherzetto” può stare bene a chi come me abita a Roma e per arrivare a Valmontone basta una mezzora di auto, ma chi vive in altre regioni sapere all'improvviso di aver comprato un pacchetto vacanza e che per poterlo apprezzare per intero deve ritornare una seconda volta è assolutamente SCANDALOSO! Chi gli paga l'hotel per la seconda visita? Quelli del parco?

Ma veniamo alle giostre.
Io sono stato mercoledì 22 Giugno. Mi ero informato sul sito e su Fb. Non ero riuscito a capire quali fosse in funzione e quali no. Ma decido di andare ugualmente e profittare dello sconto (25 + 10).
Arrivo in fila e scopro che ben 6 attrazioni sono chiuse tra cui anche shock, che in realtà doveva essere aperta. Alla casa per scusarsi dell'inconveniente mi danno un biglietto omaggio.
Sulla cartina le giostre sono 33
3 per coraggiosi
15 per bambini
15 per famiglie

Per coraggiosi era aperta solo CAGLIOSTRO che da come scritto sul sito dovrebbe essere unica nel suo genere. Mai vista attrazione più sciocca. Prometteva fuoco e fiamme e soprattutto un ambientazione fantastica... io ho visto solo 4 lucette che si accendevano e spegnevano. Del dark coaster non ha proprio nulla!
Shock chiuso per manutenzione e Mystika (la torre) che non ha mai aperto da quando il parco è stato inaugurato.

Le 15 giostre per bambini sono inaccessibili agli adulti.

Le 15 giostre per famiglia... Qui viene il bello... La n°29 segnata sulla cartina non esiste. 3 di queste 15 sono show e siparietti (esattamente sulla cartina sono dalla 30 alla 33)
Huntix e Yukatan chiusi...
il Planetario (sulla cartina n°20) è un pessimo cinema in 4D (chi conosce IMAX se ne renderà conto).
Il Castello di Alfea (19 sulla cartina) è in realtà un negozio...
Drakkar (28) simile, ma in peggio, a Rio Bravo di Mirabilandia
Quindi in totale rimangono (considerando anche le attrazioni chiuse) scarso 10 attrazioni da poter fare se si hanno più di 14 anni!!!


A questo aggiungiamoci la mancanza di
1) FONTANELLE
2) MUSICA NEL PARCO
3) ANIMAZIONE NEL PARCO
4) COCA-COLA E ALGIDA (troverete solo Pepsi e Motta)
5) POSTI ALL'OMBRA
6) PANCHINE UTILIZZABILI (i furboni le hanno fatto di ghisa... il 22 Giugno erano inutilizzabili per quanto roventi... pensiamo il 15 Agosto cosa saranno...)
7) CESTINI DELLA SPAZZATURA
8) POSTI ALL'OMBR
9) GIOVENTU' (attraverso Fb i ragazzi si sono documentati e si sono resi conto che è meglio investire il proprio denaro altrove. i 40enni, meno avvezzi di fb, si sono avventurati con le famiglie in questo disastroso parco. Ecco perché ci troverete solo vecchietti, famigliole e bimbi under 10)

Inoltre, le poche attrazioni che ci sono sono la fotocopia scadente di quelle già presenti, da anni, in tutti gli altri parchi europei!

Shock per quanto d'impatto non aggiunge nulla di nuovo...
L'olandese volante è il corrispettivo del family adventure di Mirabilandia
Bomborum è il vecchio bruco mela....

insomma anche a pieno regime non pagherei oltre i 20/25 euro....


Ma la cosa grave è che il parco versa già in condizioni pietose... le tematizzazioni sono già rovinate, alcune giostre già rotte ed è estremamente piccolo in poco tempo si riesce a visitare tutto. Le forti code sono dovute allo scarsissimo numero di attrazioni e tra l'altro quelle 2 o 3 carine sono prese di mira con code interminabili!
Per vedere le foto clicca
qui  qui  qui  qui  qui  qui  qui
Da evitare accuratamente...

Io oserei parlare quasi di truffa....

sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1170323 volte

 



 Libri Letti

Voto 7


Voto 10


Voto 5

VOTO 8

VOTO 9


ARRICCHIA
MOCI DELLE NOSTRE

RECIPROCE DIFFERENZE
             Paul Valéry

Libro che sto leggendo

Serie Tv che seguo o sto seguendo:
















 Blue Velvet

Ultimi film visti
Locandina Una famiglia perfetta
VOTO 8


VOTO 61\2


VOTO 8


VOTO 6 


VOTO 4


VOTO 6 1\2


VOTO 3


VOTO 6 +


VOTO 4


VOTO 7


VOTO 6



VOTO 9

On_the_road_poster
VOTO 4

VOTO 9

VOTO 1


VOTO 4


VOTO 7-


VOTO 3

VOTO 7

VOTO 7 1\2



VOTO 7

VOTO 7


VOTO 8


VOTO 6- -

VOTO 0

VOTO 4

voto 10

voto 8

VOTO 6

voto 9 per la versione del 1997



VOTO 4

voto 5

VOTO 3


VOTO 5

"Hysteria Poster"
VOTO 4

VOTO 6

VOTO 9


VOTO 4

VOTO 7-


VOTO 7


VOTO 9


VOTO 10

O 6

VOTO 6 e 1\2




Voto 10

Questo blog non rappresenta una testata
giornalistica in quanto aggiornato senza
alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto
editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto
riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i
collegamenti interni al sito stesso, forniti come
semplice servizio agli utenti della rete.
Il fatto che il blog offra questi collegamenti
non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità ,
contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi
responsabilità, così come declina responsabilità di
qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post.
Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose,
immagini di nudi.
La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne.
A chiunque è concesso di lasciare commenti ai post. Il gestore del
blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali
messaggi lesivi di diritti di terzi

 

SOS HAITI

CROCE ROSSA
Numero verde: 800.166.666
Donazione online: Causale " Pro emergenza Haiti " www.cri.it
Bonifico bancario: causale " Pro emergenza Haiti" IBAN IT66 C0100503 3820 0000 0218020
SMS 48540 donazione 2 Euro da "WIND" e "3"

Sms: Una donazione di 2 euro inviando un sms al 48541 da cellulari Tim o Vadafone o chiamando da rete fissa Telecom. Numerazione attiva da oggi fino al 31 gennaio 2010.


UNICEF
Donazioni online: www.unicef.it/haiti.
Con c/c postale 745.000, causale: ‘Emergenza Haiti’
Con carta di credito online su questo sito oppure chiamando il Numero Verde UNICEF 800 745 000
Con c/c bancario Banca Popolare Etica IBAN IT51 R050 1803 2000 0000 0510 051





IL CANNOCCHIALE